Grande successo per “Divertirsi Insieme”

Grande successo per “Divertirsi Insieme”, lo spettacolo che giovedì 27 ottobre ha visto sul palco del teatro “Giuditta Pasta” di Saronno quattro famosi comici di Zelig e Colorado uniti per il Villaggio SOS.2016-10-27_003

Il pubblico calorosissimo che ha riempito il teatro ha fatto da splendida cornice all’esibizione di Giovanni D’Angella, Andrea Di Marco, Bruce Ketta e Max Pisu, che si sono alternati sul palco per uno show di cabaret e musica di altissima qualità che è stato anche una grande festa per “divertirsi insieme”.

“Era da tempo che non mi divertivo così!”, “Il signore seduto vicino a me ha riso per tutto il tempo, con tanto di lacrime e fazzoletto, pazzesco!”: sono solo alcuni dei commenti a caldo degli spettatori, usciti entusiasti dalla sala!

2016-10-27_002

 Un grande spettacolo, dunque, con una finalità ben precisa: raccogliere fondi per il progetto “Casa Maria Lattuada”.

Il progetto prevede di predisporre un appartamento modificando la conformazione interna di una Casa già esistente del Villaggio SOS. La “Casa Maria Lattuada” sarà una struttura polifunzionale che potrà accogliere per periodi di breve/media durata famiglie e bambini in situazioni di difficoltà o ragazzi maggiorenni in percorsi di autonomia.

L’incasso permetterà di coprire gran parte dei costi previsti per la realizzazione del progetto, un grande risultato reso possibile dalla meravigliosa generosità del pubblico e degli artisti.

I quattro comici, infatti, hanno partecipato alla serata a titolo gratuito, coinvolti dall’entusiasmo di Giovanni D’Angella, da tempo grande amico del Villaggio SOS di Saronno.

2016-10-27_004

Giovanni è entrato in contatto con la nostra realtà attraverso Raffaele Paiusti, ex-ragazzo del Villaggio, con il quale ha lavorato per molti anni come animatore turistico. Incuriosito dai racconti di Raffaele, è venuto a conoscere di persona il Villaggio SOS ed è rimasto molto colpito, offrendo da subito la sua disponibilità per organizzare un evento a favore della comunità.

Evento che si è concretizzato con la serata del 27 ottobre, nella quale anche Raffaele ha avuto una parte salendo sul palco per due brevi sketch. “Una bella soddisfazione per lui e per il Villaggio SOS” – commenta il direttore Miro Fresc – “È sempre bello per noi vedere i nostri ragazzi crescere e realizzare i propri sogni”.

2016-10-27_001