Col vento in poppa

Il Villaggio SOS di Saronno ha svolto tra il 2017 e il 2018 il “Progetto Vela”, ovvero un percorso offerto a tutti i bambini e ragazzi del Villaggio che, attraverso un corso di barca a vela, hanno potuto vivere un’esperienza di crescita personale e di gruppo.

L’intento è stato quello di offrire una bella occasione per stare a contatto con la natura, prendere confidenza con il lago, imparare a risolvere problemi in autonomia, acquisire autocontrollo e favorire lo spirito di gruppo.

Il progetto è stato reso possibile da un volontario esperto in navigazione a vela e proprietario di un’imbarcazione, la “Blue Duck”, ormeggiata ad Angera, sul lago Maggiore.

Il progetto si è articolato in due momenti.

La prima fase ha coinvolto gli educatori, che sono stati formati ai rudimenti della navigazione a vela con lo scopo di poter assistere il capitano in barca durante le uscite con bambini e ragazzi.

Nella seconda fase si è dato avvio alle uscite con bambini e ragazzi, che hanno potuto così provare l’esperienza di navigare in barca a vela cimentandosi con nodi, cime, vele e qualche piccolo lupo di mare anche con il timone.

I bambini e ragazzi hanno partecipato con entusiasmo e si sono potuti avvicinare ad un nuovo sport che consente di stare a contatto con la natura, insegna a rispettare l’ambiente e rispettare le norme di sicurezza imposte dall’ambiente. Ma andare in barca a vela è anche un ottimo insegnamento di vita, poiché i bambini imparano a gestire le varie situazioni che possono presentarsi quando si sta su un’imbarcazione, a fronteggiare gli imprevisti e saperli risolvere da soli.

Il capitano e gli educatori hanno garantito che tutto si svolgesse nella massima sicurezza, lasciando spazio ai bambini per divertirsi e al contempo cavarsela da soli, cooperando fra di loro.

Un bel lavoro di squadra che resterà come insegnamento per tutta la vita.