La Casa per l’Autonomia

Tipologia di Servizio
Alloggi per l’autonomia

Anno di attivazione
2009

Dove si trova
A Saronno, in via Bainsizza 20

Staff
1 Coordinatore/Coordinatrice
1 Educatore/Educatrice di riferimento

Numero di posti
4 monolocali (1 posto per ogni appartamento)
1 trilocale (2 posti)

A chi si rivolge
Giovani maggiorenni, maschi e femmine

Modalità operative
Con questo Servizio il Villaggio SOS di Saronno risponde all’esigenza di giovani maggiorenni, di entrambi i sessi, prioritariamente provenienti dai Servizi del Villaggio SOS, che stanno completando il proprio percorso di crescita e progetto di vita, ma non hanno ancora raggiunto una stabile autonomia.
Al/alla giovane maggiorenne viene offerto un contesto abitativo residenziale temporaneo (monolocale) entro il quale, con programmi di accompagnamento individuale, può completare il suo percorso di autonomia, l’inserimento nel contesto sociale, il consolidamento della attività lavorativa, il reperimento di un’idonea e stabile sistemazione abitativa. Parallelamente, la disposizione degli appartamenti e la presenza di parti comuni offre la possibilità di sperimentare rapporti “solidali”.

La caratteristica di fondo che connota la “Casa per l’Autonomia” è quella di essere un luogo di residenza transitoria che richiama a una dimensione di temporaneità (in termini evolutivi), e in tal senso ospita persone che “attraversano” questo luogo con il chiaro obiettivo di partire verso mete diverse. Elementi che caratterizzano questa esperienza sono il protagonismo attivo, la responsabilità, l’autonomia.

La Cooperativa sociale Villaggio SOS di Saronno ONLUS, da sempre sensibile ai problemi dell’ecologia e dell’ambiente, ha scelto di utilizzare le più avanzate tecnologie nel campo del risparmio energetico: pompa di calore geotermica per il riscaldamento e l’acqua calda sanitaria; pannelli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica. La Casa è autonoma dal punto di vista energetico ed è “ecologica” (nessuna emissione di CO2 nell’ambiente).

La Casa per l’Autonomia è stata realizzata grazie al contributo di Fondazione Cariplo.